Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 0833 531081 +39 328 4426418

Tricase

Tricase è un borgo di origine medievale in provincia di Lecce che sorge nella zona del basso Salento, nella regione storica delle serre salentine, lungo il tratto di costa adriatica che porta a Santa Maria di Leuca. La città, di cui fanno parte anche le due località marittime di Tricase Porto e Marina Serra, dista poco più di 50 chilometri dal capoluogo provinciale. Nel corso dei secoli Tricase si è affermato come uno dei centri più importanti dell'estremo Salento grazie alla sua invidiabile posizione geografica ed alla vicinanza del mare.

Nel centro storico del paese il monumento storico più importante è la Chiesa della Natività della Beata Vergine Maria, la Chiesa Madre di Tricase, che venne edificata a metà del Settecento sui resti dell'antica Chiesa che venne danneggiata dai Turchi nel XV secolo. Tra gli antichi vicoli di Tricase si possono inoltre ammirare le ''case a corte'', delle tipiche costruzioni in cui viveva il popolo. Di notevole importanza è anche la Chiesa barocca di San Domenico, annessa al convento dei domenicani.

Nel territorio comunale di Tricase, nei rioni di Tutino e Caprarica, sorgono anche due bellissimi castelli di origine cinquecentesca. Il primo è il Castello di Tutino, che conserva ancora oggi gran parte del fossato originario, ed è protetto da possenti mura alte 7 metri lungo le quali sono dislocate diverse torri. Il secondo è il Castello di Caprarica, una fortificazione a pianta rettangolare che si caratterizza per le mura (sormontate da piccoli beccatelli) che furono realizzate con dei conci irregolari di carparo bruno.

Il lungomare di delle marine Tricase è uno dei più belli del basso Salento ed offre un panorama spettacolare da cui si può ammirare tutta la costa salentina che tra i faraglioni nasconde piccole spiagge di rara bellezza. Uno dei luoghi più belli è la Grotta Matrona, una caverna lunga circa 12 metri e larga 8 che si affaccia sul mare Ionio.

MENU