Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.dalle 9.30 alle 19.00 dal Lunedì al Venerdì

Da Natale all’Epifania il Salento si trasforma in un immenso Presepe Vivente: spesso ambientato nei centri storici, questo evento natalizio ormai divenuto un must della tradizione salentina, ogni anno attrae visitatori grandi e piccini, che qui corrono ad ammirare le scene più suggestive della natività, tra canti natalizi e pittule a fare da cornice. Qui di seguito una lista dei 5 presepi più belli e caratteristici del Salento.

Corsano

dimenticate il classici presepe. Il Presepe Vissuto di Corsano, infatti, è senza dubbio il più caratteristico ed unico nel suo genere. Il presepe è vissuto e non vivente: il visitatore, cioè, non viene coinvolto in quello che sta visitando, poiché’ i personaggi si muovono, parlano e lo coinvolgono annunciando l’evento della nascita e guidandolo verso la grotta della Natività.

Si svolgerà a Corsano, dal 23 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 in Località “Pozze”

Caprarica di Lecce

Sarà un autentico tuffo nel passatoil Presepe Vivente in scena a Caprarica, tra botteghe artigiane che ripropongono antichi mestieri, la ricostruzione della sezione romana con la corte di Erode, il tempio sacro e i centurioni, la grotta della natività, il tutto immerso nel pittoresco scenario dell'archeodromo, il più grande parco di archeologia sperimentale d'Italia.

La realizzazione del presepe si è avvalsa, inoltre, della maestria ventennale dell’artista Giovanni Quarta, noto organizzatore ed inventore di presepi.

Specchia

Il presepe vivente nel borgo antico di Specchia è diventato una delle tappe fondamentali del turismo religioso, nel periodo natalizio e non solo.

Migliaia di visitatori, infatti, ogni anno non perdono l'occasione di ammirare il suggestivo centro storico medievale, che diventa, con le accoglienti abitazioni, con le sue corti, i suoi caratteristici vicoli e le antiche viuzze, teatro magnifico e ideale per rappresentare l'antica Betlemme e per accompagnare il visitatore in un viaggio fra le numerose scene di vita quotidiana, appartenenti a un passato ormai lontano.

Potrete visitarlo il 25, 26 e 28 Dicembre 2014 e il 1° e 6 gennaio 2015 dalle ore 17.30 alle 21.30.

San Donato

Quello di San Donato di Lecce ha varcato ormai i confini territoriali ed è diventato tappa natalizia imprescindibile per migliaia di visitatori affluiscono nelle strette strade del centro storico per immergersi in una realtà che sa di spiritualità e tradizioni locali.

Qui il visitatore sarà accompagnato da volontari in un itinerario che racconta la vita del bambin Gesù. 

Eppure le sorprese non finiscono perché proprio alla conclusione dell'itinerario il visitatore sarà immerso nella realtà di un museo che racconterà, soprattutto alle nuove generazioni, il fascino e la ricchezza di tradizioni che hanno costituito la civiltà contadina.

Non mancherà, ovviamente, la degustazione di prodotti tipici natalizi, come le immancabili pittule. L’apertura del Presepe Vivente è prevista per il 25 dicembre, alle 16:30 è si svolgerà anche nelle serate del 26,28 Dicembre 2014 e 1,4,6 Gennaio 2015.

Tricase

Il Presepe Vivente del comune di Tricase si volgerà sulla splendida collina del Monte Orco ed è considerato uno dei presepi simbolo del Salento, sia per l’estensione dell’area dedicata all’evento sia per l’organizzazione che conta ben 250 figuranti personaggi ritratti nelle narrazioni evangeliche.

Potrete visitarlo la sera del 25,26,28,30 dicembre 2014 e del 1,3,4,6 gennaio 2015, dalle 17:00 alle 20:30.

MENU