Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.dalle 9.30 alle 19.00 dal Lunedì al Venerdì

Sagra "de la Volia Cazzata"-Martano

La Sagra della Volia Cazzata (cioè dell'oliva schiacciata) si tiene a Martano da quasi trent'anni. Col tempo è divenuta un appuntamento popolare considerato dalla popolazione locale di buon auspicio per la raccolta delle olive. Oltre alla degustazione delle olive "cazzate", la sagra permette di conoscere ai turisti anche altri piatti della cucina salentina, soprattutto le cicorie con i legumi e i pezzetti di carne di cavallo. Il tutto accompagnato, immancabilmente, dalle coinvolgenti note e ballate della "Pizzica" salentina.


Sagra della Trippa-Strudà (Frazione di Vernole)

La Sagra della Trippa si tiene a Strudà la seconda settimana di Settembre. Alla classica trippa cucinata secondo le ricette tradizionali salentine, la sagra offre ai turisti la possibilità di degustare anche altri prodotti tipici e divertirsi con musica e balli tipici. 


Sagra della "Friseddhra 'ncapunata"-Carmiano

La frisella (o Friseddhra nel dialetto salentino) è un'antica e semplice pietanza contadina, composta da un tarallo di grano d'uro (o d'orzo) cotto al forno due volte. La "Friseddhra 'ncapunata" non è altro che la frisella condita con numerosi ingredianti, quali le acciughe, i capperi, origano e vari tipi di verdure, che si aggiungono alla classica base di pomodorini locali, olio e sale. La Sagra si tiene a Magliano (frazione del Comune di Carmiano) in occasione della celebrazione dei Santi Patroni Madonna di Magliano e San Vito Martire la prima settimana di Settembre. La Comunità offre gratuitamente le "friseddhre" accompagnate dal gustosissimo vino rosso locale.


Sagra della Polpetta-Felline

La polpetta è senza dubbio una protagonista della cucina tradizionale salentina. Nella Sagra della Polpetta, appuntamento ormai consolidato dell'estate jonica, la polpetta viene proposta in tantissime varianti, sia di dimensioni (dalle polpettine ai caratteristici polpettoni), di preparazione (con carne di cavallo, di suino o vitello), che di cucina (al sugo, fritta, speziata, ecc.). Appuntamento da non perdere!


Festa te lu Contadinu-Serrano

La festa si tiene la terza settimana di Agosto e rappresenta uno degli eventi più attesi dell'estate salentina. Vengono esposti ai turisti (Qui sempre numerosissimi) i piatti della antica tradizione culinaria contadina. Un mix di sapori ed odori unici, accompagnati dai prodotti dell'artigianato locale e dall'immancabile e coinvolgente musica salentina.


MENU