Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.dalle 9.30 alle 19.00 dal Lunedì al Venerdì

Importante festa patronale del comune di Alezio, a due passi dalla bellissima Gallipoli, dedicato alla Madonna della Lizza, il cui culto religioso è ancora molto sentito dalla popolazione locale. Il nome "Lizza" deriva proprio dall'antico nome della piccola città salentina: Alixias (Una delle piu' antiche città messapiche del sud Italia ed oggi rinomato sito archeologico).

Il culto della Madonna della Lizza è accompagnato ancora oggi da innumerevoli usanze popolari, che si tramandano intatte di generazione in generazione: basti pensare al fatto che, nei giorni della celebrazione,  ogni famiglia del paese espone fuori dall'uscio di casa l'immagine della Vergine (da generazioni custodita gelosamente) illuminata da una lampada e adornata con fiori; Le vie del paese sono pervase dal suono dei tradizionali fischietti e tamburi, con i quali i piu' anziani suonano la "Tiara" (Un canto popolare dedicato a Maria), mentre i ragazzi ripropongono i motivi delle musiche piu' moderne; Le donne piu' devote, rendono ancora omaggio alla Madonna camminando sulle ginocchia dall'ingresso del Paese fino alla Chiesa, tra le urla e le grida di incitamento della popolazione locale, che le sostiene e incoraggia durante tutto il percorso. Accanto alla festa religiosa si svolge l'altrettanto rinomata "Fiera della Lizza, la cui importanza è di livello regionale. E' caratterizzata dalla presenza di centinaia di piccoli commercianti e dalla possibilità di acquistare numerose specie di animali, dai canarini ai maiali.

 

 

 

MENU