Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.dalle 9.30 alle 19.00 dal Lunedì al Venerdì

I malati di itterizia arrivavano a Ruggiano in pellegrinaggio da ogni angolo del Salento. La meta era il santuario di Santa Marina. Da allora i dintorni della piccola chiesa di periferia si animano di festeggiamenti in onore della santa. Mercoledi 16, alle 20, inizia la processione con i simulacri di Santa Marina e Sant' Elia. Al rientro nel santuario il parroco benedice i bambini fino ai 10 anni mentre la piazza Sant' Elia si anima grazie al concerto bandistico della Città di Gagliano del Capo. Giovedì 17, alle 7,  Ruggiano si sveglia tra le tantissime bancarelle e nel pomeriggio la cassarmonica abbraccia il concerto bandistico della Città di Conversano. Domenica 20, alle 19, dalla chiesa matrice inizia la processione con il simulacro del santo che sfila per le vie del paese. Dalle ore 22, in piazza Sant'Elia spazio ai ritmi pop e latini.

MENU