Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.dalle 9.30 alle 19.00 dal Lunedì al Venerdì

Puglia, la regina dell'estate 2019: tutti i dati

puglia2019-dati-turismo

A vincere il premio di regione italiana più visitata e più amata come destinazione per le vacanze in riva al mare nel 2019, c'è la Puglia.

Con le sue bellezze paesaggistiche, una ricca tradizione culinaria e panorami suggestivi, essa è riuscita a scalare la classifica delle top five, ottenendo il massimo dei punteggi e tutti i risultati sperati.

Secondo il rapporto di Confturismo-Confcommercio, come riportato da tttg Italia, circa 32 milioni di persone sono partiti in viaggio per raggiungere le mete più agognate di quest'estate. La Puglia ha saputo sfruttare al meglio le potenzialità delle politiche occupazionali e turistiche promosse dal Presidente della regione Michele Emiliano, e ha ottenuto un tasso di crescita lavorativo che si aggira intorno al +4%. Un traguardo notevole, se paragonato al flusso di visitatori ospitati al Meridione, soprattutto se si analizzano i dati riguardanti le famiglie medie italiane che hanno portato ad un picco turistico del 21%, un 41% in più rispetto a un decennio fa.

Puglia: la classifica delle località balneari e le percentuali più interessanti del 2019

La Puglia ha saputo scalare la classifica dei suoi competitors in maniera vincente e performante; dal servizio aeroportuale - che ha ricevuto un incremento del +10,8% a Bari e Brindisi soltanto nei primi sette mesi dell'anno corrente - al picco di turismo internazionale. Gli stranieri che hanno visitato la regione meridionale in questo 2019 sono stati il +20,73% secondo le stime accurate fornite dal Codacons, tanto da scavalcare Sicilia, Toscana e Liguria in termini di gradimento europeo ed extraeuropeo.

Fra le destinazioni più apprezzate non mancano Gallipoli, Lecce, Otranto e Polignano a mare. Il punto di forza della regione Puglia, dopotutto, risiede nella sua capacità di essere un'attrazione in grado di conquistare qualsiasi visitatore al primo sguardo, offrendo interessanti pacchetti low cost adatti alle tasche di qualsiasi italiano che voglia passare una settimana di relax in riva al mare.

Puglia: stime positive e sorprendenti per l'estate 2019

Secondo l'indagine dell'Istituto ACS Margeting Solutions, i dati previsti per l'estate 2019 avrebbero portato ad un incremento del turismo locale con picchi promettenti. Il risultato ottenuto al termine della stagione turistica non solo ha confermato le stime e le proiezioni statistiche pubblicate a maggio da Federalberghi, ma ha sorpreso positivamente anche i più ottimisti.

Indice della crescente valorizzazione del territorio, la Puglia ha saputo costituire un mix perfettamente bilanciato fra la piacevolezza delle sue città e la suggestione contagiosa dei suoi luoghi marini. L'aumento delle spiagge attrezzate e degli eventi must-see nella stagione estiva 2019, inoltre, ha attirato un alto numero di visitatori da ogni parte d'Italia, accomunati dall'interesse comune per gli eventi dal taglio nazionale ed internazionale che sono stati proposti.

Dopo l'iniziale sconforto derivante dal maltempo di maggio che aveva preoccupato con i dati statistici elaborati da Cst per Assoturismo Confesercenti, la stagione estiva è proseguita con estrema piacevolezza, e si chiude oggi con la soddisfazione di quanti si sono impegnati nelle corrette politiche di valorizzazione turistica locale.

MENU