Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.dalle 9.30 alle 19.00 dal Lunedì al Venerdì

Ecco tutti i benefici del mare

benefici-del-mare

Il mare offre numerose opportunità per aumentare il benessere dell'organismo; fin dall'antichità è infatti riconosciuto il suo potere curativo, noto con il vocabolo di "talassoterapia", che significa appunto "terapia mediante il mare".

Proprietà benefiche del mare

La luce solare che caratterizza l'ambiente marino ha notevoli effetti positivi sulla psiche in quanto contribuisce a migliorare il tono dell'umore; inoltre l'acqua del mare, molto ricca di iodio, regola numerosi processi metabolici dell'organismo, ma non solo:

  • L'ambiente marino stimola alcune zone cerebrali a produrre dopamina, ossitocina e serotonina, tre neuromediatori coinvolti nella regolazione del benessere psicologico ed emotivo.
  • La vicinanza con l'acqua e la percezione del rumore ritmico delle onde contribuisce a ricordare la vita intrauterina, quando il liquido amniotico era l'unico substrato che circondava il feto.
  • Il colore blu del mare infonde serenità, potenziando anche le facoltà intellettive.

La luce solare svolge un ruolo di primaria importanza per la salute del corpo poiché permette di assorbire la vitamina D, una macromolecola indispensabile per il metabolismo del calcio che, in sua assenza, non è in grado di fissarsi al tessuto osseo.

L'elioterapia è un insieme di cure basate sull'impiego dei raggi solari, ai quali è comunque indispensabile esporsi con estrema cautela e sempre muniti di protezioni adeguate.

L'ambiente marino è di solito privo di inquinamento ambientale in quanto le regioni costiere sono costantemente interessate a venti che allontanano le particelle nocive disperse nel mezzo gassoso.

L'aria di mare è inoltre ricca di minerali (soprattutto di iodio, ma anche di sodio, potassio, magnesio bromo e cloro) che svolgono un'attività salutare a livello dell'apparato respiratorio.

L'acqua del mare, grazie alla sua elevata concentrazione di sali, stimola efficacemente il drenaggio dei liquidi accumulati nell'organismo, contribuendo ad eliminare i fenomeni di ritenzione idrica spesso associati ad edemi e migliorando anche la microcircolazione.

Per il suo elevato contenuto di iodio, l'acqua marina potenzia il funzionamento della tiroide, la ghiandola endocrina che controlla tutti i processi metabolici dell'organismo.

Per questo motivo chi è affetto da ipotiroidismo trae particolare vantaggio da un soggiorno al mare.

La composizione chimica dell'acqua di mare insieme a quella dell'aria che si respira sulla battigia costituiscono un mix ideale per rigenerare il corpo, contribuendo ad eliminare le tossine accumulate.

Attraverso la traspirazione e la respirazione l'organismo è infatti in grado di disintossicarsi, emettendo tutte le sostanze nocive presenti nel sangue.

Camminando immersi nell'acqua marina si può godere del benefico effetto dell'idromassaggio, effettuato dalla pressione esercitata dall'acqua sul corpo e in particolare sugli arti inferiori, con un evidente miglioramento della funzione circolatoria sanguigna e linfatica.

I benefici offerti dal mare possono essere utilizzati anche mediante l'impiego di prodotti fitoterapici a base di principi attivi di origine marina.

I prodotti talassoterapici a base di alghe, di fanghi oppure di sali marini sono ottimi prodotti coadiuvanti per curare alcuni disturbi organici.

Anche gli integratori alimentari formulati con alghe marine trovano largo impiego per regolarizzare i livelli di colesterolo ematico e quelli di ormoni tiroidei.

MENU