Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.dalle 9.30 alle 19.00 dal Lunedì al Venerdì

Vacanze nel Salento 2019: 3 città da vedere assolutamente

 

vacanze-salento2019-2

Il Salento è uno di quei posti che ti fa venir voglia di tornare il prima possibile: acque cristalline, spiagge bianchissime, una campagna meravigliosa ed incontaminata, tanto relax, ma anche una buona dose di divertimento.

Insomma, nel tacco d'Italia non manca proprio nulla per trascorrere una vacanza nel Salento perfetta, men che meno le città e i borghi d'arte. Sì, perché chi crede che il Salento sia soltanto mare, spiagge e natura illibata deve ricredersi. Lecce, Otranto e moltissime altre cittadine hanno davvero tanto da offrire, tra chiese barocche, castelli, torri di guardia, edifici signorili e angoli nascosti di enorme fascino. Diamo uno sguardo alle 3 città da non perdere durante una vacanza in Salento.

Otranto

È forse uno dei centri abitati più affascinanti della Puglia, situato poco a sud di Lecce e cinto da possenti mura medievali. Sia le mura che la maggior parte degli edifici storici sono realizzati in pietra leccese, un materiale che con le sue note calde e scintillanti impreziosisce molte delle cittadine del Salento. Da non perdere il Castello Angioino, che non di rado ospita mostre ed esposizioni, e la magnifica Cattedrale, che custodisce uno dei mosaici pavimentali più suggestivi di tutta l'arte cristiana. Passeggiare tra i vicoli e le stradine lastricate di Otranto è un vero piacere, soprattutto per chi ama lo shopping. A breve distanza da qui figurano luoghi imperdibili, quali i laghi di Alimini, due specchi d'acqua immersi nel verde e distanti pochi metri dalla costa, e il celebre lago rosso delle Cave di Bauxite, creatosi all'interno di una vecchia miniera di bauxite abbandonata. Da non perdere neanche il faro di Punta Palascia, il punto più a est di tutto lo Stivale.

Santa Maria di Leuca

Sulla punta più meridionale del Salento sorge una cittadina tutta da scoprire: Santa Maria di Leuca, forse la più originale dell'intero territorio, caratterizzata da un forte dislivello tra la zona costiera e i quartieri collinari, oltre che da alcune opere architettoniche imperdibili. Di fronte alla costa su cui sorge l'abitato si incontrano due mari, l'Adriatico e lo Ionio, che fondendosi creano uno spettacolo di forme e colori. Da non perdere le elegantissime ville ottocentesche, che hanno reso Capo Leuca celebre in tutta Europa. Pur essendo state costruite nell'arco di pochi decenni, ogni edificio presenta uno stile unico, ispirato a correnti architettoniche diverse.

Lecce

Il capoluogo salentino è imperniato intorno a un centro storico incredibile. Paragonabile alle città d'arte più belle d'Italia, Lecce offre edifici di pregio, chiese barocche e persino un teatro romano incastonato nel cuore della città e in grado di offrire uno spettacolo davvero unico. Il cuore di Lecce è rappresentato da Piazza Duomo, con la bellissima Cattedrale di Santa Maria Assunta e il Palazzo Arcivescovile. A pochi metri di distanza si apre Piazza Sant'Oronzo, con l’antico Anfiteatro Romano e il Palazzo del Sedile. Vietato ripartire senza aver visitato la Basilica di Santa Croce, il più noto esempio di barocco leccese.

 

MENU