Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 0833 531081 +39 328 4426418

I pastifici del Salento, bontà d'esportazione

pastifici-del-salentoSe un tempo orecchiette, maccheroncini cavati e 'ncannulate rallegravano solo le tavole del Salento ora, grazie alla bontà e alla genuinità di questi prodotti, sono conosciuti in tutto il mondo e portano con sé il fascino dell'antica tradizione.

Pasta fatta come un tempo, dunque, seppur a livello industriale, nei tanti pastifici del Salento, il più famoso dei quali è forse quello di Vincenzo Barrotta, presente a Corigliano d'Otranto fin dai primi '900, oppure il Tandoi, sempre nella medesima località, reso celebre dal film di Ozpeteck "Mine Vaganti".

A Maglie, in provincia di Lecce, dalla passione di Francesco Tarantino ha preso vita il Molino del Salento, che fonda le proprie radici nel 1990 e che, macinando autonomamente il grano duro, lo trasforma con indiscussa perizia e metodo antico in pasta fresca e secca pronta a deliziare il consumatore.

Sempre restando in zona, una bella casa d'epoca accoglie l'Antico Pastificio Benedetto Cavalieri, celebrato per il suo "spaghettone" che, con un diametro di 2,5 mm e una cottura di 16 minuti è una vera delizia per il palato, almeno tanto quanto le "ruote pazze", che devono la loro squisitezza a un particolare metodo di essiccazione. Il pastificio vanta una grande produzione di pasta sempre trafilata al bronzo e prodotta seguendo tutti i dettami dell'antica tradizione.

Abbinando la gastronomia a una visita turistica a Lecce , proprio nel cuore della città vi aspetta il Pastificio Taurino. Nato dalla competenza di una coppia di chef, il pastificio è attivo dal 1977 ed è rinomato per la qualità delle materie prime e per la rigorosa lavorazione a mano di paste fresche e ripiene.

A Copertino, la famiglia Mele cura i propri prodotti a partire dalla coltivazione del grano del Salento. La macinatura di questo prodotto locale produce un'eccellente farina dalla quale nasce la pasta fresca trafilata a bronzo, da portare in tavola condita a piacere.

Naturalmente questa non è che una minima parte dei tanti pastifici, tutti ottimi, che costellano il Salento e che, durante una vacanza in questi luoghi, sarà bello scoprire a uno a uno per arrivare ad apprezzare le qualità organolettiche e nutrizionali dei loro prodotti che l'eccellenza della materia prima, la passione e la tradizione rendono davvero unici.

MENU