Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. +39 346 0961638 +39 328 4426418 +39 0833 935053

I 10 migliori prodotti tipici salentini e della Puglia

Le tipicità salentine e pugliesi sono un’estasi per il palato di chiunque arrivi nella regione. Proprio qui, infatti, il panorama dei prodotti tipici che offre la cucina tradizionale salentina è ricco e variegato, a testimonianza delle tante dominazioni e culture che si sono susseguite in queste terre, contaminando ed arricchendo la già straordinaria tradizione culinaria autoctona.

 

Ecco una lista dei dieci migliori prodotti tipici salentini e della Puglia.

Orecchiette: La Hit parade dei prodotti tipici salentini non poteva che iniziare con le orecchiette. La pasta fresca pugliese per eccellenza, la cui particolare forma incavata è data dalla pressione del dito pollice al centro della pasta durante il processo di lavorazione. Assaggiatele con le cime di rapa e non potrete più farne ameno

Tarallini di Puglia: Un altro famoso prodotto tipico del Sud Italia. Impossibile non conoscere le piccole ciambelline cotte al forno, croccanti e frolli, si trovano praticamente in ogni luogo della regione: al finocchietto, all’olio d’oliva o al peperoncino: ce ne sono per tutti i gusti.

Pasticciotto salentino: E’ lui il re incontrastato del panorama dolciario salentino: una sorta di panzerotto di pasta frolla con il ripieno di alla crema. Negli ultimi anni si sono diffuse anche diverse e gustose varianti nel ripieno, come quello al cioccolato, frutti di bosco e ricotta. Quello più buono lo trovate a Lecce.

Focaccia di Puglia: Specialità tipicamente barese, la focaccia rustica vieni cotta esclusivamente in forno a legna. Decisamente spessa è ricoperta da tanti pomodorini e insaporita con origano e sale grosso

Pane di Altamura: Marchiato dop, è senza dubbio la tipologia di pane più celebre. Cotto in forno al legna, realizzato con farina di grano duro, semola gialla e lievito naturale acido.  Una curiosità: acquistatene in abbondanza prima di partire dalle vostre vacanze in Salento, dato che può essere conservato addirittura per due settimane!

Mozzarella di Gioia del Colle: L’originale mozzarella Made in Puglia: Bianca e morbida dal gusto leggermente sapido è il vanto per tutta la regione e l’area murgiana.

Frisa: Vero e proprio cavallo di battaglia della tradizione gastronomica salentina. Si tratta di una ciambella di grano duro tostata al forno da consumare dopo averla inumidita nell’acqua e condita con pomodoro fresco, olio extravergine d’oliva, sale e origano.

Negramaro: baluardo del mondo enologico pugliese, questo vino è probabilmente l’ambasciatore del Salento. Segni di riconoscimento: tonalità rosse, grande struttura ed eleganza.

Primitivo: Prodotto nelle province di Taranto e Brindisi si distingue per il sapore pieno e deciso con tonalità rosse tendenti al violaceo.

Ricotta forte: Quando si parla di tradizione casearia pugliese viene in mente lei, uno dei prodotti più famosi della penisola, dal sapore denso e deciso con retrogusto pizzichino.

MENU